Ufficio Zero Linux OS | forum
hp mini 210 solo "Roma" - Printable Version

+- Ufficio Zero Linux OS | forum (https://forum.ufficiozero.org)
+-- Forum: Ufficio Zero (https://forum.ufficiozero.org/forumdisplay.php?fid=1)
+--- Forum: Operating System / Sistema Operativo (https://forum.ufficiozero.org/forumdisplay.php?fid=2)
+---- Forum: Ufficio Zero 2.x Roma (https://forum.ufficiozero.org/forumdisplay.php?fid=3)
+---- Thread: hp mini 210 solo "Roma" (/showthread.php?tid=9)



hp mini 210 solo "Roma" - lillo - 02-12-2021

Sul mio HP mini non sono riuscito ad installare ne Bergamo ne Siena invece Roma, pur con le lentezze date dal vecchio processore, funziona bene.

Mi scuso per non aver risposto alla precedente discussione in tempi brevi.

Ne approfitto per domandare:
dei Vs s.o. quelli con Linux Mint sono più pesanti mentre PClinuxOS è più leggero?

I primi sono .deb e gli altri .rpm?

Mantova e Bergamo sono uguali? Se no, in cosa si differenziano?

Ciao


RE: hp mini 210 solo "Roma" - julian.delvecchio - 02-12-2021

ciao Lillo,

ti consiglio di provare ad installare la versione siena 3.0.1 senza utilizzare una connessione di rete attiva in fase di installazione, che abbiamo visto che su alcuni pc potrebbe causare rallentamenti durante l'installazione.
Quindi installare il sistema senza connessione di rete attiva e chiaramente effettuando una ripartizione del disco specifica:

550MB ext4 per il boot
doppio della ram sempre espresso in MB per partizione swap
resto del disco in ext4 per partizione root /

qui un breve video di installazione https://lbry.tv/@ufficiozero:f/Siena-3.0.1---installazione-e-prima-configurazione:7

naturalmente se il tuo pc ha il supporto uefi e legacy il partizionamento sarà diverso e probabilmente dovrai disattivare l'opzione legacy nel bios.

La versione Roma è piuttosto difficile da digerire per chi è alle prime armi poichè è basata su Devuan, fork di Debian che non usa systemd per cui sicuramente in fase di boot e di funzionamento guadagna qualcosina e usa xfc come gestore grafico un pelo più leggero rispetto a mate delle altre versioni, ma può avere dei temi un po ostili per software proprietario e soprattutto per i driver proprietari.

Le differenze tra i sistemi che usano pacchetti deb da rpm è minima nel senso che usano entrambi synaptic come gesotre pacchetti comune, alcuni pacchetti possono cambiare come ad esempio il post-installer viene usato solo per le versioni Roma, Vieste, Siena e Tropea mentre nella Mantova e Bergamo il nostro post-installer viene sostituito da nostri task.

La versione Roma è consigliata per hardware a 32bit come anche la versione Siena (che ha più impostazioni ed è più user-friendly), la versione Vieste e Tropea sono base mint per cui migliori da digerire per i primi passi ed hanno un riconoscimento hardware migliore mentre le versioni basate su pclinuxos io personalmente le consiglio a chi è già un pelo navigato come anche la versione Roma.
Mantova e Bergamo sono entrambe basate su pclinuxos ma Mantova ha installato anche software proprietario free quindi gratuito, mentre la versione Bergamo ha solo software open source ma i pacchetti dei repository di tutte le versioni sono simili per l'aspetto ed il funzionamento, certo è che la versione Mantova abbiamo cercato di mantenerla anche con software proprietari per dar modo a chi non avesse mai usato una pclinuxos di poter trovare un parco software già preinstallato.

Sul nostro canale lbry.tv raggiungibile qui https://lbry.tv/@ufficiozero:f trovi parecchi video e per partizioni con supporto uefi la partizione è analoga a quella che trovi in alcuni video.

non so se mi sono spiegato ed ho reso l'idea, comunque la Roma la consiglio per chi è più esperto mentre la Siena è già più digeribile per un nuovo utente e si tratta di un sistema base debian ma con pacchetti aggiuntivi creati dal team di linux mint ecc, tanto è che la nostra base è stata una LMDE4 (linux mint debian edition). Ti consiglio però di provare ad installare una siena 3.0.1 senza cavo di rete o connessione wifi attiva per vederne le differenze.


RE: hp mini 210 solo "Roma" - lillo - 02-13-2021

Ciao Julian,
grazie per la risposta esaustiva.
Ti aggiornerò sulla mia esperienza "UfficioZero"
a presto.


RE: hp mini 210 solo "Roma" - lillo - 02-13-2021

Ciao Julian,
installato Siena 3.0.1 senza connessione:
Installazione lentissima ma andata a buon fine,
Avvio del PC in quasi 3 minuti (un po' lentino...),
Lentissimo nell'apertura di alcune app. e negli aggiornamenti.
A volte non apre l'app.

Altro lo devo scoprire...


RE: hp mini 210 solo "Roma" - julian.delvecchio - 02-13-2021

ciao lillo,

puoi darmi alcune info su ram fisica installata, dimensione swap creata e se hai come disco ssd o hard disk e la sua velocità e postare eventuali errori con dmesg aprendo un terminale e digitando:
sudo dmesg | grep -i error

potrebbe darsi che dovrai installare alcuni driver proprietari ma in quel caso andando nel menu nel campo per la ricerca puoi digitare eventuali driver da trovare ed installare.

ti consiglio di tenere il sistema aggiornato installando gli aggiornamenti proposti.

La versione siena oltre che funzionare su hardware 32bit generico ha molti pacchetti per il funzionamento dei netbook asus eeepc e acer aspire one.

Julian


RE: hp mini 210 solo "Roma" - lillo - 02-16-2021

Filesystem 248 GB Ext4
Swap 2,3 GB
Spazio non allocato 2,6 MB
Modello Hard Disk. WDC WD2500BEKT-60A25T1 (02.01A02) non so la velocità

lillo@pc-rosa:~$ sudo dmesg | grep -i error

Questa lezione dovrebbe essere stata impartita dall'amministratore
di sistema locale. Solitamente equivale a:

    #1) Rispettare la privacy degli altri
    #2) Pensare prima di digitare
    #3) Da grandi poteri derivano grandi responsabilità

[sudo] password di lillo:     
[    0.391662] ACPI BIOS Error (bug): \_SB.PCI0._OSC: Excess arguments - ASL declared 5, ACPI requires 4 (20180810/nsarguments-164)
[  37.014492] b43: probe of bcma0:1 failed with error -524
lillo@pc-rosa:~$


Ciao

Ah il mio HP mini ha 1 Giga di RAM

Ri-ciao


RE: hp mini 210 solo "Roma" - julian.delvecchio - 02-17-2021

ciao Lillo,

come prima cosa vedo che non hai una partizione di boot ti consiglio di vedere il video presente qui https://lbry.tv/@ufficiozero:f/Siena-3.0.1---installazione-e-prima-configurazione:7 e di soffermarti alle partizioni prima dell'installazione del sistema.
Sicuramente avrai scelto la partizione automatica ma quella viene gestita da calamares per cui ti consiglio comunque di ripetere l'installazione (se vuoi) ma non è necessaria seguendo il criterio di partizionamento:

partizione boot ext4 con flag boot di 550MB
partizione swap con flag swap del doppio della tua ram quindi 2048MB
partizione root / con filesystem ext4 del restante

questo se il tuo netbook non ha supporto uefi e legacy attivi mentre se hai quei tipi di supporto la partizione va eseguita in modo diverso come anche i flag da applicare alle partizioni, ma questo dovresti dirmelo tu se nel bios hai o meno queste funzioni.

Poi cosa importante vedo che il driver broadcom b43 del tuo wifi non è in uso e probabilmente se usi il wifi si appoggia ad un driver generico, per installare quel driver puoi con un cavo di rete collegato, aprire il menu principale e nello spazio di ricerca in basso digitare driver b43 o broadcom b43 e vedrai che il sistema ti potrebbe proporre alcuni driver e dovresti vedere quale funziona per il tuo e cliccare per installarlo, sarà poi necessario riavviare il sistema.
Inoltre sicuramente se il tuo mouse integrato non ha alcune funzioni attive potrai con lo stesso modo installare il pacchetto driver per touchpad.
Poi in ultimo se il tuo pc dovesse avere qualche altro sintomo di pesantezza puoi pulire i vecchi kernel digitando da terminale:

sudo apt autoremove e se hai vecchi moduli kernel installati sicuramente ti dovrebbe proporre di rimuoverli.

Quindi il corretto partizionamento del disco, l'uso di una partizione boot, l'uso di driver che non hai installati e la pulizia dei vecchi kernel presenti sul disco sicuramente possono influire nella fluidità del tuo sistema.
E' importante tenere sempre aggiornato il sistema cliccando sulla barra inferiore a destra sullo scudo quando appare una pallina gialla sopra che significa che ci sono aggiornamenti da eseguire.


RE: hp mini 210 solo "Roma" - lillo - 02-18-2021

Ho installato di nuovo Siena partizionando come mi hai suggerito.
Nel Bios non c'è traccia di Uefi e di Legacy perciò dovrebbe essere a posto così.
Ho installato un driver b43 che spero vada bene (sul web il supporto HP non mi ha dato aiuto). Il wifi comunque funziona.
Ho rimosso i vecchi moduli kernel. Il sistema è aggiornato.

Poi di slancio (ma non era necessario perchè il mio touchpad funzionava) ho installato un driver touchpad "xerver-xorg-input-multitouch...". Ho fatto una stupidata perchè adesso il cursore si sposta veloce, trema, non si ferma dove deve...
Si potrà disinstallare questo driver? (Collegando un mouse il cursore fa il bravo).


RE: hp mini 210 solo "Roma" - julian.delvecchio - 02-18-2021

ciao Lillo,

per i driver broadcom b43 nel caso avessi problemi puoi provare quello denominato legacy, ma dovrebbe essere già a posto se con il dmesg non ti da più quell'errore che avevi postato in precedenza.
per quanto riguarda invece il driver che avevi installato per il touchpad se vuoi tornare alla situazione pregressa molto facilmente puoi aprire dal menu principale in gestore dei pacchetti synaptic e con il campo cerca inserire la dicitura xerver-xorg-input-multitouch che mi hai indicato e quando te lo mostra in verde (che significa che è installato) puoi selezionarlo per la rimozione/disinstallazione e dare un applica in alto. Poi in seguito ad un riavvio dovresti avere la situazione iniziale per il touchpad.
Eventuali rallentamenti sono dovuti al desktop manager che è Mate e non Xfce come sulla versione Roma, ma io personalmente ho rigenerato 2 netbook con le stesse caratteristiche del tuo e il sistema tutto sommato non ha rallentamenti.
Noterai che sicuramente i moduli dei nuovi kernel disponibili, quando aggiornerai il sistema, avranno come denominazione i686 e non i386 ed è normale, poichè il sistema operativo "sente" l'architettura del tuo processore.

Adesso vedrai che avendo una partizione dedicata per il boot ed una swap configurata bene non dovrebbero presentarsi problemi. L'unica cosa che devi ricordarti, ma questa è una prassi in linux, è che quando aggiorni i moduli kernel proposti, dopo il primo riavvio richiesto, prova il sistema per una settimana circa e se il nuovo modulo non crea problemi, puoi eseguire la pulizia e il remove dei vecchi pacchetti di cui il sistema non ha più bisogno sempre con il comando da terminale:

sudo apt autoremove
oppure installare ed usare una applicazione come bleachbit tramite il pannello che trovi sempre nel menu principale per l'installazione di nuove applicazioni, tipico di linux mint.

Infine se vuoi installare software proposto da noi suddiviso per categorie puoi avviare dal menu il post-install, digitare la password amministrativa e selezionare la categoria di tuo interesse: ufficio, tecnica, sviluppo, grafica, multimedia, scuola..... e per ogni categoria avere una lista di applicazioni proposte da noi che puoi trovare qui: https://www.ufficiozero.org/index.php?alias=applicazioni-preinstallate

procedo a chiudere il thread, se dovessi notare bug o problemi, apri pure un nuovo thread sulla categoria relativa alla versione del tuo sistema in uso.

Buona giornata.